white architecture

White Luxury

Sala della Passione, Brera

White Luxury, un Concept di Studio Marco Piva, in grado di fondere insieme aspetti strategici e funzionali, di esporre in maniera scenografica una soluzione di grande impatto che si sviluppa attorno al tema del lusso in rapporto col colore bianco e alle sue infinite declinazioni. Il Bianco, il lusso insieme si fondono per offrire un grande prestigio ad ambienti destinati ad accogliere l’eccellenza.

Scenario con pareti decorate, fregi, stucchi ed un’imponente scalinata realizzati in materiali naturali e rigorosamente bianchi, enfatizzati da un’illuminazione dal design esclusivo, accoglieranno gli ospiti.

Una scenografia ideata pensata ispirandosi alla natura, a pelli che mutano per essere facilmente adattate ad un evento, una cerimonia di rappresentanza ad alto livello, per rispondere alle necessità di un incontro informale, una cena di gala o una presentazione tematica.

White Luxury un luogo di eccellenza dedicato ai visitatori della mostra White in The City, ma anche per aziende che vorranno utilizzare, in maniera esclusiva, questo luogo magico dotato di elementi audiovisivi per supportare eventi con immagini e musica appropriate.

Arredi e complementi, accessori di moda, prodotti per la “mise en place”, porcellane, ceramiche per creare un’ emozione, un’esperienza immersi nel lusso delle eccellenze italiane, progetto curato dallo Studio Marco Piva che ha anche progettato anche l’Hotel Excelsior Gallia Milano , dove sarà possibile ammirare un esempio di White Luxury.

Partners: Alchymia, Chanel, Corà, Culti, Dèsirèe, Euromobil, Fuda, Gi-Design, Giorgio FK Srl, Helios Automazioni, Kaldewei, Lualdi, Maserati, Mosaico+, Oikos, Samsung, Zonca

Partner tecnici: Graniti Fiandre, Gruppo Saviola, Kusmi Tea, Mandelli 1953, Interiors 3D, Jab, Side, Bottega

Constructor: Tecnolegno Allestimenti

Photo Credit: Andrea Martiradonna