ZAHA HADID

STUDIO ZAHA HADID - PATRICK SCHUMACHER

 

Zaha Hadid Architects è leader mondiale nella ricerca pionieristica e di design. La visione di Hadid ha ridefinito l’architettura del 21° secolo e la sua eredità permane nel DNA dello studio che ha creato. Grazie alla collaborazione trentennale con lo studio di Patrik Schumacher, il lavoro di ZHA unisce forma e spazio in composizioni mozzafiato. Di recente, ZHA ha completato la nuova sede dell’Autorità Portuale di Anversa, in Belgio, e la nuova Galleria della Matematica al Museo delle Scienze di Londra. 

Attualmente, lo studio sta lavorando ad una serie di progetti in tutto il mondo, incluso il nuovo terminal dell’aeroporto di Pechino. Nel corso degli anni, ZHA ha lavorato a progetti culturali, accademici, sportivi ed infrastrutturali in tutto il mondo. ZHD. Attraverso il suo lavoro di architetto e designer, Zaha Hadid ha esplorato il concetto di spazio a tutti i livelli, dalla città al prodotto personale, dai gioielli scultura agli arredi in edizione limitata, dagli oggetti per la casa agli accessori per la moda, fino alle commissioni per interni, esposizioni e scenografie. 

Sotto la guida di Woody Yao e Maha Kutay, nel 2006 è nata la ZHD per applicare le più moderne innovazioni tecnologiche e nel campo dei materiali in collaborazione con marchi leader a livello mondiale. ZHD si distingue anche per uno spazio espositivo su due piani che ospita un programma di mostre e collaborazioni in continua evoluzione, oltre ad una serie di eventi collaterali.


THALLUS | latin: STALK BRANCH


Attraverso l’analisi della forma e del motivo ottenuto utilizzando i più moderni sistemi computazionali e produttivi, Thallus celebra gli adepti dell’arte, dell’architettura e della moda. Forgiata mediante l’utilizzo di tecniche additive automatizzate e della tecnologia di taglio con filo riscaldato, la scultura esprime la continua ricerca nell’ambito del design assistito dalla robotica condotta da ZHA CoDe e rappresenta la dimostrazione tangibile di ciò che è possibile raggiungere in termini di meccanizzazione e personalizzazione nell’industria dell’architettura, dell’ingegneria e delle costruzioni.

La scultura rappresenta il concetto delle superfici rigate; una classe di superfici generate dal movimento di una linea retta nello spazio intorno ad un asse. I principi delle superfici rigate sono applicati nel processo produttivo dell’oggetto. La forma è cucita intorno ad un cilindro tagliato e ruotato al fine di semplificare l’uso della tecnologia di taglio con filo riscaldato per creare gli stampi necessari alla produzione con tecniche additive. 

Thallus continua la ricerca di ZHA sui modelli biologici e sui processi fisiologici per creare elementi geometrici mediante l’applicazione del sistema computazionale. La progettazione esplora metodi di crescita differenziata e di riempimento dello spazio attraverso l’espansione e la diffusione generate da un’unica curva continua ripetutamente guidata da parametri di simulazione per circa un kilometro di lunghezza e limitata da una superficie di riferimento. La gradazione di densità e la direzione di crescita sono definite da parametri quali la prossimità al limite e la direzione della riga.